Tutti ragioniamo, ma con un aiutino potremmo farlo meglio

Tutti ragioniamo, ma con un aiutino potremmo farlo meglio

Schematizzare un’inferenza (premessa-premessa-conclusione; dato-regola-conclusione) ci permette di controllare i pensieri e i ragionamenti che velocemente facciamo quando pensiamo in modo riflessivo, sulla base di regole logiche intuitive o “naturali” o di principi e schemi argomentativi che è meglio conoscere, per tenere sotto controllo vigile e ‘critico’ i nostri pensieri.

Povertà logica e povertà linguistica

Povertà logica e povertà linguistica

Comprendere e produrre ragionamenti articolati linguisticamente ha un prerequisito fondamentale, banale forse, ma che è il fondamento per ogni possibile discorso: per poter ragionare e comprendere ragionamenti dobbiamo essere parlanti esperti di una lingua, posto che, quando ragioniamo, traffichiamo con enunciati linguistici.

La Comprensione, l’Analisi e l’Interpretazione del Testo Argomentativo (2)

La Comprensione, l’Analisi e l’Interpretazione del Testo Argomentativo (2)

Una buona argomentazione può essere perciò valutata in diversi modi. Una di queste è l’efficacia: un’argomentazione è “buona” se raggiunge il suo scopo, che è quello di persuadere l’uditorio; ora, questo obiettivo può essere raggiunto in molti modi: usando la logica o usando la retorica o usando l’una e l’altra.

Introduzione a MindMup’s Argument Visualization

Introduzione a MindMup’s Argument Visualization

MAV è una piattaforma free open-source realizzata dagli sviluppatori del più noto MindMup 2, il programma generico per creare mappe concettuali e mentali. La piattaforma è stata creata in collaborazione con il prof. Simon Cullen dell’Università di Princeton (e i suoi collaboratori).

La traccia B della prima prova di italiano per l’Esame di Stato 2019 (1^ parte)

La traccia B della prima prova di italiano per l’Esame di Stato 2019 (1^ parte)

Era ora che alla scrittura “non creativa”, per dirla con M. Santambrogio, si dedicasse la dovuta attenzione anche all’esame di stato. Si pone adesso il problema per tutti noi docenti, ed in primis quelli di Lettere, di dotare o di rafforzare i nostri studenti di quegli strumenti e quelle abilità di analisi critico-argomentativa necessari allo svolgimento del compito.