I miei studenti ripetono a pappagallo!

I miei studenti ripetono a pappagallo!

Per chi sono scritti i manuali? Forse per gli alunni (ma quali “alunni”? qual è l’ideal-tipodi alunno a cui fanno riferimento i manuali?); forse per i professori; sicuramente, per la Comunità accademica che deve validare scientificamente il testo. Il risultato è un coacervo di intenzionalità che rendono i manuali italiani poco praticabili dagli studenti.

La Comprensione, l’Analisi e l’Interpretazione del Testo Argomentativo

Gli elementi dell’ArgomentazionePrima parte | Seconda parteAlcuni colleghi mi continuano a chiedere chiarimenti ed esempi di analisi argomentativa. Le case editrici hanno inondato le scuole di instant book che non sembra abbiano incrociato domanda e offerta, se è vero che, ancora in questi giorni, centinaia di persone cercano spunti e suggerimenti andando a leggersi gli [...]

La Comprensione, l’Analisi e l’Interpretazione del Testo Argomentativo (1)

La Comprensione, l’Analisi e l’Interpretazione del Testo Argomentativo (1)

Nella manualistica sul testo argomentativo l'approccio prevalente è quello di presentare l'argomentazione come una sorta di oggetto di studio teorico, in cui si cerca di capire cos'è, come funziona, com'è fatto. Insomma, molti preliminari e non è detto che l'atto venga consumato. L'approccio che io propongo, quello della "visualizzazione degli argomenti" non ha bisogno che di pochi preliminari e va diritto allo scopo: comprendere le intenzioni persuasive, ciò che precisamente viene affermato e come si pretende di provarlo.

Innovazioni didattiche e Nuove tecnologie nella didattica

Innovazioni didattiche e Nuove tecnologie nella didattica

Dopo alcuni anni di sperimentazione di uso di piattaforme social, didattica capovolta, didattica per progetti, di cooperative learning e di Digitale in classe ho provato a vedere cosa ne pensavano veramente i ragazzi di queste “innovazioni”. Invece di chiederglielo direttamente, per evitare qualsiasi possibile forma di timore o di piaggeria, ho pensato di fare un’indagine rigorosamente anonima

Introduzione a MindMup’s Argument Visualization

Introduzione a MindMup’s Argument Visualization

MAV è una piattaforma free open-source realizzata dagli sviluppatori del più noto MindMup 2, il programma generico per creare mappe concettuali e mentali. La piattaforma è stata creata in collaborazione con il prof. Simon Cullen dell’Università di Princeton (e i suoi collaboratori).

Insegnare il pensiero critico con la tecnologia

Insegnare il pensiero critico con la tecnologia

Pochi puntano l’attenzione sul fatto che in Italia manca un insegnamento specifico puntato sull’apprendimento di quelle conoscenze e abilità (di logica e di retorica) che costituiscono il fondamento di quelle che, genericamente, chiamiamo competenze logico-argomentativee che stanno alla base non solo della capacità di decodifica delle argomentazioni altrui, ma anche della capacità di valutarle e di produrne in modo autonomo.

Flipped Classroom. Un’introduzione per l’insegnante che vorrebbe, ma può?

Flipped Classroom. Un’introduzione per l’insegnante che vorrebbe, ma può?

Se, altresì, abbiamo motivi per essere insoddisfatti del modo tradizionale di fare scuola; se pensiamo che una didattica trasmissiva serva solo a formare menti competenti nel ricevere un sapere già masticato e predigerito, e a ripeterlo dopo averlo, il più delle volte, semplicemente memorizzato; se pensiamo che perdiamo un sacco di tempo a raccontare storielle e a interrogare sui contenuti senza realmente sviluppare competenze, come pure ci viene richiesto dall’Europa e, almeno formalmente, dall’Istituzione…. allora la Flipped classroom, diciamo che è uno strumento interessante.