8. Argomenti complessi

Corso introduttivo all’Argument mappingIntroduzione alla visualizzazione degli argomentihttps://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/8/85/Hangman-5.svg/240px-Hangman-5.svg.pngNei post precedenti abbiamo presentato due regole utili per l’analisi ricostruttiva degli argomenti: la Rabbit Rule e la Holding Hands. Le due regole sono casi speciali di una regola più generale chiamata No dangler (che io ho liberamente tradotto con la Regola dell’impiccato).Un dangler (come un impiccato) è... Continue Reading →

Ricostruire il non detto

Pensiero critico: tra narrazione e argomentazioneNei ragionamenti della vita quotidiana tendiamo ad economizzare tempo ed energia, lasciando molta parte della comunicazione alla naturale capacità inferenziale e alla comprensione linguistica dei nostri interlocutori. Utilizziamo termini (nomi, verbi, aggettivi) abbastanza “comuni” da essere sufficientemente sicuri che i nostri interlocutori ricostruiscano nella loro mente i significati appropriati. Lo... Continue Reading →

Ciò che non abbiamo imparato a Scuola

La Scuola è un’occasione da non perdere Scrivevo in un altro post che la nostra cultura personale rimane, per tutta la nostra vita, fatta di vuoti e di pieni: ambiti di esperienza molto ricca e che padroneggiamo (i “pieni”); ambiti di esperienza che conosciamo poco o approssimativamente (i “vuoti”), di cui non siamo spesso consapevoli. Ciò... Continue Reading →

Un esercizio di “Captatio malevolentiae”

Apologia dell’ INVALSIhttps://commons.wikimedia.org/wiki/File:Logo_INVALSI_300dpiS.jpgLa cattiva logica di un maestro/giornalistaRiflessioni a margine di un post di Alex Corlazzoli che gira sui Social, su un presunto riconoscimento del proprio fallimento da parte dell’Invalsi.“ … L’istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo e di istruzione per la prima volta sul suo sito ha spiegato le ragioni, la natura e l’uso... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑