Saltare alle conclusioni

Le inferenze inconsapevoliQuante volte nella vita quotidiana prendiamo cantonate quando, da semplici indizi, traiamo certezze granitiche? C’è un’espressione per questo: saltare alle conclusioni.I ragionamenti della vita quotidianaGiovanni voleva comprare quel paio di scarpe: non ne poteva fare a meno, ne valeva della sua vita! Era l’ultimo paio della sua misura, ma non aveva soldi abbastanza... Continue Reading →

Come le “argument maps” aiutano la mente a comprendere e pensare meglio

Posto che prendere decisioni e dare giudizi e ponderati è un aspetto fondamentale del nostro essere razionali, avere nella propria cassetta degli attrezzi l’abilità di comprendere, smontare e rimontare la retorica degli argomenti; essere capaci di portare alla luce la logica di un ragionamento o un’argomentazione, al fine di valutarli in modo critico, sono skills di fondamentale importanza.

Imparare ragionamenti e Saper ragionare

Nozionismo vs Competenzehttps://it.wikipedia.org/wiki/Anselmo_d%27Aosta#/media/File:A_Chronicle_of_England_-_Page_118_-_Anselm_Made_Archbishop_of_Canterbury.jpgStudenti “criticamente” poco attrezzatiQuante volte ci capita di leggere qualcosa in modo veloce e di fraintendere ciò che viene asserito da chi parla o scrive? Sempre più spesso, come habitués dei Social o della Rete siamo messi di fronte ad una quantità sempre maggiore di testi da leggere, testi a cui dedichiamo per... Continue Reading →

To flip or not to flip?

In risposta a due articoli critici sulla Flipped classroomIo non sono particolarmente vicino (ormai dovrebbe essersi capito) alle posizioni dei fondamentalisti della Flipped classroom; così come sono fortemente dubbioso sulla “deriva modaiola” (legittimata istituzionalmente anche dal Ministero) che ha preso la FC. Ne ho parlato in altri post e non ci tornerò su.Tuttavia, confesso di... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑