Diario del mio sconforto

Perché questi ragazzi non riescono a rilassarsi, a “godere” del semplice piacere di imparare senza coartazione, di riflettere sulle cose della vita e del mondo senza l’urgenza di dover poi rivomitare tutto a qualcuno? Perché devi sempre ricorrere al diktat, alla minaccia della ritorsione, alla minaccia della “verifica”: mi raccomando, state attenti, prendete appunti e [...]